Centinaia di Lampade per Coltivazione Idroponica e Indoor!

LAMPADE PER IDROPONICA & COLTIVAZIONE INDOOR

La luce per una pianta è un elemento essenziale come tutti sappiamo, quindi nel caso in cui scegliamo di coltivare indoor in ambienti chiusi, abbiamo bisogno di una lampada specifica per la coltivazione indoor, capace di riprodurre la luce naturale del sole.

Le stesse lampade vengono usate per la coltivazione idroponica e colture inerenti all'idrocoltura.

E' molto importante saper sfruttare la giusta quantità di luce per l'ambiente di coltivazione, infatti l'errore più comune che un coltivatore commette è proprio quello di impiegare un'illuminazione insufficiente per l'area di coltivazione, rallentando di fatto la crescita della pianta.

 

Ci sono 3 tipologie principali di lampade per idroponica coltivazione indoor, ciascuna delle quali adatta a una fase specifica del ciclo di vita della pianta.

 

Lampade a Fluorescenza (CFL)

Questo tipo di luce e a bassa penetrazionee le lampade CFL, hanno il vantagio di essere a basso consumo ma sono adatte sopratutto a piante di piccole dimensioni in quanto non erogano una potenza necessaria allo sviluppo di piante più grandi. Le lampade CFL possono essere utilizzate anche per la fase di germinazione.

 

Lampade (MH, HPS e Agro)

Questi tipi di lampade sono adatte all'incirca a tutti i tipi di piante e sono studiate appositamente per coprire in base alla potenza la giusta area di coltivazione in relazione al nmero di piante.

Il campo della coltivazione indoor si sta evolvendo sempre più, oggi si trovano facilmente in commercio dei kit di illuminazione molto semplici da utilizzare ma di estrema efficacia, composti essenzialmente dalla lampada o bulbo, un riflettore in grado di espandere e diffondere la luce emessa dalla lampada e un traformatore che permetterà al bulbo di accendersi.

 

Le lampade da coltivazione differiscono per il loro spettro luminoso, infatti le lampade agli ioduri metallici (MH) emettono una luce con il tipico colore bianco / blu ideale per la fase di crescita della pianta, mentre le lampade al sodio (HPS) con il loro colore tipico arancione / rosso, sono ideali per la fase di fioritura e di fruttificazione.

Oltre a quesi tipi di lampade ce ne sono alcune che sono denominate lampade Agro ed hanno la particolarità di emettere uno spettro luminoso adatto sia per la fase di crescita che per quella di fioritura della pianta. Le lampade Agro sono al giorno d'oggi sempre più diffuse proprio per la loro comodità di utilizzo.

 

Le lampade per coltivazione indoor sono disponibili in varie potenze, partendo da 150 W fino ad arrivare a 1000 W. In base alla potenza della lampada, è possibile coprire un'area di coltivazione più o meno grande sempre in relazione al numero di piante.

 

L'illuminazione inoltre può essere ottimizzata mediante l'uso di materiali riflettenti, infatti la pianta necessita di essere interamente esposta alla luce e i materiali riflettenti come i "teli riflettenti mylar", consentono alla pianta di ricevere la luce anche sugli angoli più coperti e nella parte inferiore.